Plazzotta e Pareschi. I Prof orgoglio dell’Istituto Stringher.

stringher udineContinua con grande seguito e successo il progetto Ambasciatori del Gusto che si svolge dal lunedi’ al venerdi’ presso il ristorante Fratelli La Bufala. Attualmente e fino al 4 luglio, sara’ possibile provare il menu’ friulano cucinato da I ragazzi dell’alberghiero Stringher di Udine composto dai seguenti alunni: Luca Belardinelli, Gabriele Russo, Elisa Narduzzi, Ramon Buzzi, Matteo Rorato, Jasmine Helena Streissguth, Christian Libri, Lara Drusin, Manuel Mazzega e Kenzia Tavani. Emanuela Plazzotta, docente di laboratorio di cucina e Alessandro Pareschi, docente di sala-bar presso L’Istituto alberghiero “B. Stringher” di Udine sono I tutor di questi dieci brillanti studenti (la settimana prossima arrivera’ il professor Floriano Urso). La passione per la cucina non nasce fin da subito per la professoressa Plazzotta. Frequenta l’istituto tecnico a Udine, successivamente la facolta’ di Giurisprudenza. Durante la sua permanenza a Milano segue vari corsi di cucina solo per hobby. Capisce presto pero’ che la cucina e’ l’ambiente giusto per lei e coltiva questa  passione durante gli anni. Frequenta I corsi del Cordon Bleu a Milano e svolge numerosi stages presso aziende ristorative ed hotel. Rientrata in Friuli inizia a lavorare presso alcuni dei piu’ noti ristoranti come al Boschetti di Tricesimo. Coltiva la passione per la pasticceria e per I vini e decide quindi di frequentare un corso di pasticceria in modo tale da perfezionare la sua conoscenza ed un corso di sommelier. Nel frattempo decide di fare la domanda per poter insegnare a scuola ed inizia cosi’ la sua carriera scolastica presso il prestigioso Stringher di Udine. La passione per la cucina e’ cosi’ forte che circa sette anni fa decide di aprire ad Udine una scuola di cucina con una sua amica e collega. Nasce cosi’ la scuola “Zenzero e Cannella” con lo scopo di far apprendere ai partecipanti l’arte della cucina con semplici lezioni impartite a piccolo gruppi. Il professor Alessandro Pareschi frequenta la scuola alberghiera  e coltiva la passione per la cucina sin da giovane. Dopo il diploma svolge diversi lavori stagionali a Venezia, Cortina, Iesolo e Rimini. Nel 1999 inizia ad insegnare allo Stringher e allo stesso tempo frequenta corsi da sommelier professionista e barman. Acquisisce cosi’ una formazione completa. Entra a far parte della AIBES (Associazione Italiana Barman e Sostenitori) e dell’A.M.I.R.A. (Associazione Maîtres Italiani Ristoranti ed Alberghi).  Ricopre attualmente la carica di Delegato Provinciale per Udine dell’associazione Italiana Sommelier (AIS). Grazie al professor Pareschi ed ai talentuosi studenti lo Stringher si aggiudica la 5a edizione del “Gran Trofeo d’oro della Ristorazione”.  Lo Stringher si aggiudica anche il XXVI Concorso Nazionale Miglior Sommelier Junior; il secondo premio sia per la categoria “cucina”, sia per il “migliore stand” alla V edizione del Concorso “Basilicata a Tavola”. La scuola si e’ classificata al primo posto per la tecnica di sala del Flambè al concorso indetto dall’AMIRA (Associazione Maitre). “Londra è un melting pot di culture e crediamo che “Ambasciatori del gusto” sia un’opportunita’ per diffondere la cucina Friulana all’estero; per questo abbiamo partecipato”, concludono i due professori.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s